Gli effetti della creatina

Vi siete mai chiesti quali sono gli effetti della cretina? Questo integratore comporta effetti collaterali e controindicazioni? Scopritelo leggendo questo articolo!

La creatina è sicuramente uno tra gli integratori più diffusi nel mondo dello sport e risulta particolarmente gettonata nella sfera della pesistica e tra i bodybuilders.

La creatina è una sostanza che svolge funzioni molto importanti nelle cellule muscolari, in particolare è un tassello fondamentale per i meccanismi che permettono ai muscoli di utilizzare e liberare energia.

Questa sostanza è presente nel corpo di ognuno e in molti alimenti che mangiamo quotidianamente come ad esempio la carne rossa. Ma allora perché si assumono integratori?

Le risposte a questa domanda possono essere molteplici, innanzitutto c’è da considerare che eccessive quantità di carne possono avere effetti negativi sull’organismo: ad esempio i reni possono essere messi sotto sforzo. Un’altra possibile risposta è che la praticità e la “sicurezza” di assumere la giusta quantità sono fattori importanti nella scelta dell’integrazione di creatina.

Per concludere l’utilizzo di integratori permette di assimilare quantità molto più grandi di creatina e quindi di massimizzare gli effetti positivi e minimizzare gli effetti negativi derivati dall’eccessivo consumo di carne.

Gli effeti della creatina: scatti più veloci

Gli effetti della creatina

Veniamo al dunque e analizziamo gli effetti della cretina: la creatina è particolarmente efficace per qualsiasi tipo di sforzo breve e intenso. Con breve intendiamo massimo 90 secondi alla volta (come ad esempio degli scatti o una serie di pesi in palestra). Per approfondire ulteriormente vi consiglio di leggere la grande guida alla creatina.

La creatina dovrebbe inoltre consentire un recupero più rapido tra un allenamento dell’altro. Questo aspetto non è affatto da sottovalutare visto che più spesso ci si può allenare e più rapidamente si possono ottenere i risultati desiderati.

Un ulteriore ma estremamente sottovalutato effetto della cretina e quello di migliorare l’estetica: la creatina infatti provoca un aumento di volume dei muscoli attraverso la stimolazione di una maggiore idratazione muscolare. In poche settimane di integrazione i muscoli diventeranno infatti più gonfi e grandi.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali non va dimenticato che la creatina va assunta con grandi quantità di acqua: assolutamente da evitare l’abbinamento con alcolici che può provocare una disidratazione assolutamente negativa per la performance sportiva. Un ulteriore effetto collaterale che può essere provocato dalla disidratazione è quello di disturbi intestinali: si consiglia, ancora una volta, di assumere creatina con grandi quantità di acqua.
Effetti creatina: ottima per il calcio

Dosi per l’assunzione di creatina

Vi sono diverse scuole di pensiero per quanto riguarda il dosaggio corretto per l’integrazione di creatina. Alcuni sostengono che sia meglio effettuare una fase di carico con circa 15 g al giorno di creatina e far seguire a questa una fase di mantenimento con circa 2 o 3 grammi al giorno di creatina.

L’altra opzione è quella di assimilare tra i 4 e i 6 grammi di creatina al giorno costantemente. In entrambi i casi è opportuno interrompere l’integrazione di creatina dopo circa 3-4 mesi per non abituare eccessivamente il corpo e quindi inibire la produzione di creatina del corpo stesso.

Ulteriori informazioni sulla creatina

La creatina viene sintetizzata nel nostro corpo in diversi organi: i reni, il pancreas e il fegato. I cibi consigliati per aumentare la quantità di creatina nel proprio corpo senza utilizzare integratori sono pesce e carne in generale, specialmente in caso di una cottura veloce. Cosa aspettate? Iniziate subito ad assumere più creatina per accellerare i vostri risultati in palestra!

Leave a Reply

Post Navigation