Quale tipo e marca di glutammina: consigli per risparmiare senza compromessi

Se stai leggendo questa probabilmente è perché ti stai chiedendo quale sia il tipo e la marca di glutammina più adatti a te. Ma come stabilire quale prodotto sia più di qualità e più adatto alle proprie necessità? Lo scopo di questa pagina è rispondere a questa domanda cercando di contenere le spese senza compromettere la qualità e la sicurezza del prodotto.

Vale la pena utilizzare la glutammina come integratore?

La glutammina è un ottimo acquisto come integratore poiché con un prezzo contenuto (rispetto ad altri integratori) può aiutare notevolmente a migliorare la performance sportiva e ad aumentare la massa muscolare. Può essere considerato uno degli integratori più economici, infatti per poco vi mostrerò dove è possibile acquistarla per solamente 0,24€ al giorno.

Per quanto riguarda l’efficacia  vi consiglio di controllare la pagina principale dedicata alla glutammina. Mi limito a ricordare che è l’aminoacido più abbondante nel tessuto muscolare. Alcuni studi (American Journal of Physiology – 33:E 912-E917, 1996) hanno dimostrato che l’integrazione di glutammina può aiutare a ridurre fino al 70% la perdita di muscolatura in fase catabolica, ossia quando salgono i livelli di un ormone, il cortisolo, a causa di stress, poco sonno o semplicemente allenamenti molto intensi.

Vi sono molti tipi e marche in commercio, in seguito ad una piccola ricerca ho trovato queste offerte che sembrano essere affidabili ed economicamente vantaggiose. Vi presento tre opzioni da valutare:

NOTA: la valutazione è stata eseguita considerando i seguenti fattori: prezzo (prezzo di acquisto e costo giornaliero), qualità (recensioni ed analisi chimiche), tipologia del prodotto.

1. L glutammina pura – 1kg 24,69€ – a partire da 7,59€

Questa l-glutammina pura al 100% è quella che consiglio un po’ a tutti. Estremamente economica ma di alta qualità, acquistando 1kg (circa 100 giorni di integrazione) andrete a spendere solo 0,24€ al giorno. Comprando quantità più piccole, come ad esempio la confezione da 250 grammi, si arriva a spendere 0,30€ al giorno. Rimane sempre molto economica e valida, basta dare un’occhiata alle recensioni. Interessante anche controllare le analisi chimiche, un dettaglio che apprezzo molto quando devo comprare integratori.

2.L glutammina in compresse – 14,89€

La variante in compresse, adatta a chi per comodità o altri motivi preferisce evitare la glutammina in polvere. Anche questa variante rimane molto economica: il costo giornaliero è di 0,30€.
Aspetti negativi: assenti recensioni e analisi chimica. questi sono i motivi per cui ho messo la glutammina in polvere al primo posto.

3.Hurricane Extreme – integratore completo con glutammina – 57,09€

Al terzo posto metto questo prodotto che ha caratteristiche e prezzo decisamente diversi dai primi due. Infatti qui non si tratta di un integratore di glutammina ma un prodotto completo che contiene molti altri componenti.

Il prezzo è ovviamente più alto arrivando a circa 2,28€ al giorno. Questo non significa necessariamente che sia un prodotto costoso, sommare tutti gli integratori singolarmente sarebbe sicuramente meno pratico e più costoso. Tuttavia ritengo che sia preferibile un approccio diverso, meglio assumere ogni integratore separatamente e avere così il totale controllo. Rimane comunque una scelta molto valida adatta a chi vuole ottenere buoni risultati e un integrazione completa senza complicarsi troppo la vita.

Aspetti negativi: prezzo elevato, assenti recensioni e analisi chimica, mancanza di controllo sulle dosi dei vari integratori (prodotto all-in-one).

Leave a Reply